Sabato, 02 Marzo 2019 22:15

REGISTRATORE DI CASSA TELEMATICO In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Dal 1° luglio 2019, per i soggetti con un volume d’affari superiore a 400 mila euro e poi, dal 

1° gennaio 2020, per tutte le altre attività commerciali, entrerà in vigore la trasmissione telematica

dei corrispettivi all’ Agenzia delle Entrate.(D.LGS. n. 127 del 2015)

 

 

Risultati immagini per trasmissione telematica corrispettivi

 

 

Lo scontrino fiscale verrà sostituito dal documento commerciale e sparirà la ricevuta fiscale.

Il registratore telematico può essere di due soluzioni:

 

  • Nativo, quando viene prodotto già telematico
  • Modificabile, quando è possibile trasformare il misuratore fiscale in registratore telematico (RT)

 

Viste le scadenze, è importante contattare quanto prima il centro di assistenza tecnica per modificare

o acquistare un nuovo registratore di cassa telematico. 

 

Negli anni 2019 e 2020 per l’acquisto o l’adattamento degli attuali registratori di cassa, è concesso un

contributo complessivamente pari al 50 per cento della spesa sostenuta, per un massimo di 250 euro

in caso di acquisto e di euro 50 in caso di adattamento, per ogni strumento.

 

Risultati immagini per credito imposta

 

 

Letto 694 volte Ultima modifica il Domenica, 03 Marzo 2019 22:02

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Questo sito utilizza cookie, per saperne di più vedere la nostra politica sulla privacy.

  Cliccando su ok accetti l utilizzo dei cookie da parte nostra.
EU Cookie Directive Module Information